Florida: il DOI critica la revisione di West Flagler sul caso delle scommesse

Kewadin Casinos and Former Investment Partners Reach Settlement

Le scommesse sportive in Florida sono sospese ormai da alcuni anni e non c’è alcuna indicazione su quando verranno rilanciate. Dopo che lo Stato ha firmato un patto di gioco d’azzardo con la tribù dei Seminolele parti interessate del settore, compresi Associati di West Flaglerha impugnato tale decisione, sostenendo che essa violava l’art Legge indiana sulla regolamentazione del gioco (IGRA). Ciò alla fine ha portato a una battaglia legale che continua a dipanarsi.

Giovedì il Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti (DOI), ha criticato West Flagler’s istanza di riesame in banca del caso delle scommesse sportive, sostenendo che la richiesta era “ingiustificata”. L’ultimo episodio della battaglia legale arriva dopo la metà di agosto, quando West Flagler ha chiesto un’udienza en banc per il suo caso. Questo raro evento è in realtà una riesame di un caso giudiziario con il Corte d’Appello del Circuito DC.

Tuttavia, la differenza con le udienze en banc è che si svolgono prima di un maggioranza dei giudici in servizio attivo, anziché la consueta giuria composta da tre giudici. Il DOI ha descritto il suo caso in una risposta di 25 pagine, criticando la richiesta di riesame di West Flagler per il patto sulle scommesse sportive in Florida.

Il DOI ha scritto: “West Flagler’s gli argomenti a favore di una nuova udienza sono simulacri, basati sulla sua affermazione errata che, facendo riferimento alle scommesse sanzionate dallo Stato, il Compact – e l’approvazione dello stesso da parte del Segretario – intendono legalizzare unilateralmente il piazzamento di tali scommesse e il regime statale per regolarle”. La lunga risposta aggiunge: “Ma, come riconosce West Flagler, il comitato ha affermato senza mezzi termini che il patto non fa ciò. E la commissione lo ha fatto chiarendo scrupolosamente che né la sua opinione né l’approvazione del Segretario impediscono a West Flagler di contestare la pertinente legge statale nei tribunali della Florida”.

Alla luce delle circostanze attuali, le scommesse sportive rimangono sospese in Florida, e così è ancora da confermare quando l’attività potrà riprendere. La tribù Seminole aveva precedentemente affermato di voler riprendere l’offerta di scommesse tramite Marchio Hard Rockma occorre eliminare l’ostacolo giuridico prima che ciò possa accadere.

La prossima settimana segna l’inizio della nuova stagione della National Football League (NFL). A quanto pare, i residenti della Florida dovranno aspettare ulteriormente prima di poter piazzare scommesse sulla NFL. Dopo aver legalizzato l’attività nel 2021, in Florida lo ha lanciato brevemente per un mese prima di essere sospeso il 4 dicembre 2021.

BONUS DI BENVENUTO: 100% fino a 500€ + 200 giri gratis
BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 free spin
BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis