Il giudice respinge la mozione di riconsiderazione nella causa contro Ameristar Casino

A close up photo of a judge's hammer and mallet with two blurry people in background, symbolizing lawsuit

In una svolta significativa degli eventi nella battaglia legale in corso tra Giuseppe Shiraefun abile contatore di carte della Georgia, e Casinò Ameristar in Black Hawk, un giudice ha recentemente respinto una mozione volta a riconsiderare il caso di Shiraef. La causa, intentata in agosto, sostiene che Shiraef è stato detenuto illegalmente dal personale del casinò e successivamente affrontato dalla polizia. Commissione sui giochi del Colorado per le sue attività legali di conteggio delle carte.

Il rigetto della mozione di riconsiderazione è avvenuto il 4 ottobre, segnando uno sviluppo cruciale nel caso. Gli esperti legali ipotizzano che questa decisione potrebbe indicare una strada impegnativa, in particolare per gli imputati Casinò Ameristar ed ex Agente della Colorado Gaming Commission, Joseph Nguyen.

Al centro della questione c’è un video registrato dal cellulare Shiraef durante l’incidente, fornendo un resoconto di prima mano degli eventi accaduti in quel fatidico giorno, ha riferito l’affiliato Fox KDVR. Nel video, Nguyen si può sentire affermare erroneamente che il conteggio delle carte, una pratica legale in Colorado, fosse un reato penale. Questa prova video è diventata un punto focale nel caso, sottolineandolo Le affermazioni di Shiraef di trattamenti ingiusti e molestie legali.

Un rappresentante del Dipartimento delle Entrate ha infatti confermato che il conteggio delle carte in Colorado è consentito purché i giocatori facciano affidamento sulle proprie capacità mentali e non utilizzino aiuti o dispositivi esterni.

La causa di Shiraef cerca approssimativamente 3 milioni di dollari di danni, riflettendo il costo finanziario ed emotivo che l’incidente ha avuto su di lui. Gli esperti legali ritengono che il rigetto della mozione di riconsiderazione potrebbe incoraggiare il team legale di Shiraef, rafforzando potenzialmente la loro causa contro Ameristar Casino e Nguyen.

La controversia sul conteggio delle carte di Shiraef mette alla prova le azioni del casinò

L’incidente è avvenuto nell’ottobre 2021 quando Giuseppe Shiraef non è stato in grado di incassare le sue vincite a causa delle accuse di conteggio delle carte. Poiché in Colorado non esistono leggi contro il conteggio delle carte, Shiraef ha affermato che i suoi diritti derivanti dal Quarto Emendamento erano stati violati.

Nell’azione legale, Giuseppe Shiraef di nome Casinò Ameristar Black Hawkla sua società madre Proprietà di gioco e tempo libero, Giuseppe NguyenIL Città di Falco Neroe Whitman come imputati per la sua presunta detenzione illegale.

Tuttavia, un giudice federale di recente ha accolto le istanze di rigetto delle domande contro la società madre di Ameristar, la città e Whitman. Il giudice ha accolto alcune pretese contro il casinò e Nguyenche non è più associato al Dipartimento delle Entrate.

L’avvocato di Shiraef ha successivamente presentato una mozione chiedendo al giudice di rivedere i licenziamenti e di reintegrare le richieste contro tutte le parti inizialmente coinvolte, ma anche quella è stata respinta.

Allo stesso tempo, Daniele CarrUN Portavoce del Dipartimento delle Entrateha dichiarato in un’e-mail che l’ufficiale di gioco ha indagato diligentemente sull’incidente per garantire che le regole del Colorado non fossero state violate dopo che l’utente se n’era andato in fretta, rifiutandosi di rispettare i requisiti di identità e mostrando un comportamento sospetto.

BONUS DI BENVENUTO: 100% fino a 500€ + 200 giri gratis
BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 free spin
BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis