Il governo del Regno Unito deve affrontare un controllo sulla revoca del divieto di pubblicità del gioco d’azzardo

Big Ben and the UK Flag.

Il ministro britannico per lo sport, il gioco d’azzardo e la società civile, Stuart Andrew, ha difeso la decisione, citando “poche prove” per suggerire che la pubblicità abbia direttamente causato danni tra gli utenti.

Un esperto contesta la posizione del governo sulla pubblicità e sui danni del gioco d’azzardo

Ministro Andrea dichiarato che avevano fatto molto affidamento sulle prove disponibili e hanno sottolineato che c’erano prove limitate che suggerivano che l’esposizione alla sola pubblicità portasse gli individui a essere colpiti da danni legati al gioco d’azzardo. Ha anche affermato che se ulteriori ricerche fornissero ulteriori prove indicanti che la pubblicità sta causando danni, si prenderebbe in considerazione l’azione, ha riferito The Guardian.

Tuttavia, questa valutazione è stata ferocemente contestata da Dr. Matt Gaskell, esperto di danni legati al gioco d’azzardoche gestisce il servizio di gioco d’azzardo settentrionale del NHS. obiettò il dottor Gaskell che le prove indicavano chiaramente che la pubblicità del gioco d’azzardo stimolava il consumo, determinando un aumento del danno.

Gaskell ha espresso preoccupazione per il fatto che bambini, giovani e individui che già hanno subito danni o in fase di recupero siano continuamente soggetti a una pubblicità pervasiva del gioco d’azzardo e ha criticato il governo per aver scelto di esporli a tale danno.

Una revisione completa di ricerche sulla pubblicità del gioco d’azzardo, pubblicato sulla rivista Public Health a febbraio, raccomandava restrizioni alla pubblicità. Sebbene i ricercatori abbiano riconosciuto i limiti delle prove di base, hanno trovato “prove sostanziali e coerenti” a sostegno della necessità di restrizioni per ridurre l’esposizione alla pubblicità del gioco d’azzardo.

Inoltre, uno studio condotto dal Università di Sheffield ha scoperto che l’esposizione alla pubblicità del gioco d’azzardo è collegata a una maggiore partecipazione al gioco d’azzardo e a un rischio più elevato di sviluppare danni legati al gioco d’azzardo, in particolare tra gli individui vulnerabili.

Stuart Andrew prevede l’evoluzione delle normative e il miglioramento della ricerca

La decisione del governo britannico sembra essere stata influenzata dalla interessi delle emittenti che generano entrate sostanziali dalla pubblicità del gioco d’azzardo. Stuart Andrea ha riconosciuto che si trattava di un dibattito impegnativo, ma ha indicato come segni di progresso i piani per limitare il marketing diretto ai clienti del gioco d’azzardo e il divieto volontario della sponsorizzazione della parte anteriore della maglietta da parte della Premier League.

Un fattore significativo che incide sulla qualità della ricerca in questo settore è a mancanza di fondiin particolare al di fuori delle fonti finanziate dall’industria come Giocare Consapevole. Il governo intende modificare questo modello di finanziamento con la proposta di tassa legale sui bookmaker, che limiterebbe le entrate per la ricerca autorizzata dal governo.

Stuart Andrew ha affermato che a nuovo quadro normativo sarebbe in atto entro la data precedentemente proposta di estate 2024. Ha sottolineato l’importanza di condurre una ricerca migliore per ottenere una migliore comprensione dei danni legati al gioco d’azzardo, esprimendo il desiderio di ottenere ricerche e prove più complete. Ha inoltre affermato che se la ricerca indicasse la necessità di ulteriore lavoro in un’area specifica, sarebbero disposti a intraprendere tali sforzi.

Mentre la UK Gambling Commission e il DCMS conducono consultazioni sul Il Gambling Act esamina le proposte del Libro biancola necessità di una regolamentazione equilibrata e proporzionata che tenga conto sia dell’esperienza del cliente che della salute del settore rimane una priorità assoluta.

BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
BONUS DI BENVENUTO: 100% fino a 500€ + 200 giri gratis
BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 free spin