Il Massachusetts impone un avviso di età sui loghi delle scommesse sportive sugli stadi

Official flag of Massachusetts

In una mossa rivoluzionaria volta a proteggere i minori dall’influenza delle scommesse sportive, Regolatori del Massachusetts ha votato il 29 giugno per richiedere alle scommesse sportive che operano all’interno dello stato di incorporare avvisi di età sui loro loghi visualizzati all’interno degli impianti sportivi.

Il nuovo regolamento in Massachusetts richiede 21+ avvisi sui loghi delle scommesse sportive nelle arene

La Commissione sul gioco del Massachusetts (MGC) ha approvato il cambio di politica con un voto ravvicinato di 3-2, dopo diversi mesi di ampie deliberazioni e feedback pubblico. In base al nuovo regolamento, agli operatori di scommesse sportive verrà concesso un periodo di grazia di 90 giorni per conformarsi al requisito una volta pubblicato ufficialmente.

Il mandato si rivolge principalmente loghi autonomi per le scommesse sportive nelle arene sportive, dove i minori hanno maggiori probabilità di imbattersi in tale marchio. Locali popolari come Fenway Park di Boston sarà ora richiesto di mostrare in modo ben visibile l’avviso di limitazione dell’età a tutti gli spettatori.

Annunci di scommesse sportive in Massachusetts portano già un disclaimer che stabilisce che gli individui devono esserlo almeno 21 anni partecipare alle scommesse sportive. La modifica appena approvata estende questo requisito ai loghi autonomi visualizzati nelle arene sportive. Per conformarsi alla nuova regola, gli operatori di scommesse sportive possono semplicemente aggiungere una chiara etichetta “21+” ai loro loghi.

Tuttavia, il mandato presenta alcune limitazioni. Si applica esclusivamente a segnaletica fissa all’interno dei palazzetti dello sport e non comprende i loghi presenti su capi di abbigliamento, carta intestata o biglietti da visita. Inoltre, non si estende ad altre visualizzazioni pubbliche del logo di un bookmaker, concentrandosi esclusivamente sugli annunci di impianti sportivi.

La regola del logo delle scommesse sportive del Massachusetts mette i fanatici in difficoltà

Tra le aziende significativamente interessate da questo cambiamento di regole c’è Fanatici, un noto marchio che utilizza lo stesso logo sia per le scommesse sportive che per l’abbigliamento. Per conformarsi al regolamento, Fanatics dovrà progettare un logo separato esclusivamente per il suo bookmaker o aggiungere un disclaimer “21+” a tutte le istanze del suo logo all’interno degli stadi se sceglie di mantenere un’immagine di marchio unificata su tutti i suoi prodotti.

La decisione della commissione di attuare questo nuovo requisito ha ottenuto il sostegno dei commissari Eileen O’Brien, Nakisha Skinner e Jordan Maynard. Tuttavia, La presidente Cathy Judd-Stein e il commissario Bradford R. Hill si oppose alla mossa. Judd-Stein ha espresso preoccupazione per la potenziale efficacia della norma nel dissuadere i giovani dall’impegnarsi nelle scommesse sportive e ha sottolineato che il Massachusetts si sta allontanando dagli approcci adottati da altri stati.

Tuttavia, la maggioranza ha prevalso, con la commissione che ha sottolineato il proprio impegno a proteggere i gruppi di età vulnerabili dall’esposizione al marketing legato al gioco d’azzardo nell’arena sportiva. La mossa dovrebbe tramontare un precedente per altri stati seguire l’esempio nel dare priorità alla tutela dei minori in mezzo alla crescente popolarità delle scommesse sportive in tutto il paese.

IL MGC continuare a impegnarsi per rendere il gioco d’azzardo più sicuro nello stato con varie iniziative. Ad aprile ha annunciato l’intenzione di coinvolgere le scommesse sportive nella fornitura di dati a sostegno della ricerca sulla dipendenza dal gioco d’azzardo e sul gioco d’azzardo responsabile, mentre a marzo ha introdotto un programma di autoesclusione volontaria.

BONUS DI BENVENUTO: 100% fino a 500€ + 200 giri gratis
BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 free spin
BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis