Il processo sui funghi magici vuole curare la dipendenza dal gioco d’azzardo nel Regno Unito

Research into magic mushrooms.

Mentre il pubblico sta diventando più critico nei confronti delle società di gioco d’azzardo e mentre si diffondono storie personali di rovina finanziaria, relazioni finite e persino la morte, anche gli sforzi per affrontare la dipendenza dal gioco.

La sperimentazione clinica psichedelica può affrontare la dipendenza dal gioco d’azzardo

Uno studio condotto da scienziati britannici sta cercando di utilizzare i funghi magici per aiutare i dipendenti dal gioco d’azzardo a superare i loro problemi, con un primo studio clinico al mondo che mostra qualche promessa. Lo studio è in realtà sostenuto dal governo con la ricezione di soggetti di prova psilocibinala sostanza chimica che altera la mente contenuta nei funghi.

L’obiettivo qui è trovare un metodo scientificamente provato ed efficiente che consenta ai medici di curare la dipendenza dal gioco. Se la sperimentazione dovesse avere successo, questa potrebbe diventare una valida terapia per il Sistema Sanitario Nazionale da usare quando si ha a che fare con la dipendenza dal gioco.

di Londra Centro per la ricerca psichedelica e la neuropsicofarmacologia ricercatore Ryyan Zafar, che guida lo studio, è entusiasta delle implicazioni dello studio e di cosa potrebbe significare per le persone che stanno cercando di migliorare. Ha spiegato che a nessuno prima era stata somministrata una terapia psichedelica per combattere la dipendenza dal gioco, almeno non nel Regno Unito. Come dice Zafar, è una mossa pionieristica.

“Siamo super eccitati. Volevamo fare questo lavoro da un po’ di tempo”, ha aggiunto. Il processo è ora impostato per iniziare ottobre e costruire gradualmente. I soggetti saranno inizialmente cinque, ma questi numeri aumenteranno a seconda dei risultati e della necessità di calibrare i parametri dello studio. Sebbene pionieristica nel settore, questa non è la prima volta che i funghi magici vengono utilizzati Tentativo E curare le dipendenze.

La psilocibina è già stata utilizzata per trattare le dipendenze da droghe e fumo e ci sono stati risultati promettenti che questa sostanza può effettivamente funzionare e avere successo. Secondo Zafar, studi simili negli Stati Uniti sono già stati in grado di aiutare i forti bevitori e gli alcolisti a ridurre significativamente il loro consumo di birra di due, o anche due volte e mezzo.

Anche il governo pensa che i “funghi” siano una buona idea

Zafar è convinto che anche qui si possano ottenere gli stessi risultati. Il ricercatore è anche dolorosamente consapevole dei tassi di dipendenza dal gioco nel Regno Unito. Ha sottolineato che la dipendenza dal gioco è ora una diagnosi medica e dovrebbe essere affrontata come tale.

Tuttavia, esiste “un’enorme area di necessità cliniche insoddisfatte”, afferma Zafar, ed è per questo che la sua terapia e la sperimentazione clinica sono in realtà molto importanti. Per illustrare quanto sia importante questa ricerca, Zafar osserva che la ricerca psichedelica nel Regno Unito di solito non riceve sostegno dal governo, ma in questo caso l’importanza dell’argomento ha portato lo stato a sostenere quella che sembra essere un’iniziativa promettente che potrebbe ridurre significativamente il numero di dipendenti dal gioco d’azzardo.

BONUS DI BENVENUTO: 100% fino a 500€ + 200 giri gratis
BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 free spin
BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis