L’arbitro di sedia da tennis boliviano è stato multato e squalificato per aver truccato le partite

Bolivian Tennis Chair Umpire Fined and Banned over Match-Fixing

L’organismo globale indipendente istituito per proteggere l’integrità del tennis in tutto il mondo, il Agenzia internazionale per l’integrità del tennis (ITIA), ha annunciato di aver imposto una nuova sanzione regolamentare nei confronti di a Arbitro di sedia da tennis boliviano. L’ITIA ha detto che l’arbitro, Heriberto Morales Churataha ricevuto un divieto temporaneo dallo sport dopo che un’indagine ha scoperto che manipolava i punteggi a scopo di scommesse.

Le suddette violazioni, ha affermato l’Agenzia, risalgono agli eventi del 2021 e del 2022all’interno del Tour mondiale di tennis ITF. L’arbitro, che è anche un funzionario con badge verde, ha manipolato i dati per alcuni degli eventi inserendo punteggi errati in un dispositivo portatile. Di conseguenza, Churata lo era sanzionato dall’ITIA con un divieto di sei anni.

Alla luce del divieto, l’arbitro è proibito di officiare a qualsiasi evento di tennis autorizzato o sanzionato dagli organi di governo del tennis. Inoltre, il divieto impedisce a Churata di partecipare eventi sotto l’ITIA. Oltre al divieto di sei anni, l’Agenzia comminata una multa di 10.000 dollari contro l’arbitro di tennis boliviano.

“Morales Churata, un funzionario con badge verde, è stato scoperto per aver manipolato i punteggi a scopo di scommessa inserendo in modo errato i punteggi nel dispositivo portatile agli eventi ITF World Tennis Tour nel 2021 e 2022. Oltre al divieto, il funzionario è stato multato di $ 10.000, “

spiega un comunicato rilasciato dall’ITIA

Il Tennis Integrity Body scopre molteplici violazioni

Dopo aver indagato, l’ITIA ha scoperto violazioni multiple del programma anticorruzione del tennis (TACP). L’integrity watchdog ha spiegato di aver riscontrato che Churata ha violato la sezione D.1.b, la sezione D.1.m e la sezione D.2.bi del TACP 2021. Quelle sezioni vietare alle persone coperte di manipolare i risultati delle partite di tennis e richiedere la segnalazione di eventuali violazioni.

Inoltre, l’ITIA ha affermato che l’arbitro ha violato le stesse sezioni del TACP 2022. Cinque le violazioni sono state registrate per ciascuna delle sezioni, mentre, allo stesso tempo, Churata ha violato la sezione D.2.b.ii del TACP 2021 e 2022. Questa sezione, in particolare, richiede la segnalazione di eventuali sospette manipolazioni o violazioni.

Secondo l’ITIA, l’ultimo caso è stato trattato ai sensi del suo Quadro delle “sanzioni concordate” del TACP del 2023 che consente l’applicazione della sanzione senza udienza e previa ammissione dei reati. Di conseguenza, il divieto di Churata è stato implementato 8 dicembre 2022, che ha segnato l’inizio della sua sospensione provvisoria. Data la sanzione, l’arbitro sarà bandito dallo sport fino al 7 dicembre 2028.

BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
BONUS DI BENVENUTO: 100% fino a 500€ + 200 giri gratis
BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 free spin