L’ex dipendente del casinò Gun Lake deve affrontare accuse federali di furto

A yellow ribbon warns people not to enter a crime scene

Giordano Lewis Cookun ex Casinò Gun Lake ha confessato un dipendente responsabile della manutenzione e dello sblocco dei bancomat del casinò rubando oltre $ 84.500 in contanti nell’arco di 14 mesi.

L’operaio del casinò restituirà $ 84.564 rubati all’organizzazione tribale indiana

L’accusa federale contro Cook è di furto ai danni di un Organizzazione tribale indianache comporta una potenziale punizione fino a cinque anni di carcere e un pesante multa di $ 250.000. La condanna di Cook è prevista per gennaio.

La serie di furti è avvenuta tra Settembre 2021 e novembre 2022 nel famoso casinò della contea di Allegan gestito da Tribù del Lago Gun. Le responsabilità di Cook includevano aiutare a eliminare gli inceppamenti nelle macchine per prelevare contanti situate dentro e intorno al piano del casinò. Per eseguire questo compito, ha utilizzato una chiave magnetica per aprire le macchine, ha rimosso le cassette contenenti valuta in vari tagli e ha indirizzato eventuali banconote inceppate o spiegazzate. Incredibilmente, durante questo processo avrebbe anche rubato denaro dalle macchinette, come rivelato dalla “base fattuale della colpevolezza” contenuta nel patteggiamento.

Cook ha ammesso di aver rubato contanti di vario taglio in almeno 32 diverse occasioni, per un totale sbalorditivo di $ 84.564che ha poi convertito per uso personale.

L’accusa federale di furto contro Cook fu inizialmente incriminata Marzo. Dopo la sua citazione in giudizio a maggio e il suo rilascio il Cauzione di $ 10.000, Cook e il suo team legale hanno optato per un patteggiamento, ammettendo infine la sua colpevolezza a fine agosto. Il patteggiamento prevede che Cook debba farlo restituzione integrale del denaro sottratto al casinò Gun Lake.

Un altro lavoratore di un casinò del Michigan affronta una cauzione da un milione di dollari in un caso di appropriazione indebita di $ 700.000

Un altro caso simile nello stato ha visto Danika giovane, un 38enne supervisore di gabbie per contanti presso il Four Winds Hartford Casino nel Michigan, accusato di appropriazione indebita di $ 700.000. È stata arrestata e lei cauzione è stato fissato a $ 1 milione.

La giovane ha affermato di aver ricevuto una chiamata che le diceva di portare i soldi in Indiana, ma i fondi non sono stati recuperati. È stata accusata di appropriazione indebita e, se condannata, potrebbe scontare fino a 20 anni di carcere. Il giudice Arthur Clarke ha espresso preoccupazione per il denaro mancante e ha fissato una cauzione elevata per evitare che Young scomparisse.

Allo stesso tempo nel vicino Minnesota, Blake Carl Fitzgerald ha dovuto affrontare una potenziale pena detentiva per aver gestito un programma di gioco d’azzardo illegale su TikTok e Discord. Nel corso di tre mesi, avrebbe ricevuto $ 65.103 dai clienti tramite CashApp e Venmo, poi ha trasmesso in live streaming se stesso mentre giocava alle slot nei casinò, con gli abbonati che sceglievano le macchine.

Fitzgerald ha trattenuto più della metà delle vincite e ha addebitato agli abbonati $ 5,99, comunicando con loro su Discord. Ora deve affrontare tre capi di imputazione per aver gestito un’operazione di gioco d’azzardo illegale, che potrebbe comportare fino a tre anni di carcere e multe salate.

BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
BONUS DI BENVENUTO: 100% fino a 500€ + 200 giri gratis
BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 free spin