PAGCOR attacca i POGOS che offrono sub-licenze

The Philippines on the world map

L’ultima mossa normativa vede il cane da guardia nazionale, la Philippine Amusement and Gaming Corporation (PAGCOR), pronto a emettere ordini per cause dimostrative e multe fino a $ 50.000 a qualsiasi POGO che abbia consentito a terzi di eseguire operazioni con la propria licenza. La notizia è stata riportata per la prima volta da Rappler, un media che ha citato i funzionari.

PAGCOR stringe il cappio sui POGO

PAGCOR assistente vicepresidente per la conformità Jessa Fernández e amministratore delegato della Clark Development Corporation Agnese Devanadera ha affermato che la nuova misura è dovuta a un recente incidente che ha coinvolto un fornitore di servizi POGO a cui è stata revocata la licenza. Il POGO in questione operava al di fuori di Sun Valley Clark e si è scoperto che era in numerose violazioni della legge esistente, sebbene nessuno specificasse la sub-licenza della propria licenza come uno dei reati.

PAGCOR ha perseguito CGC Technologies in risposta a un’indagine secondo cui Sun Valley Clark era stata trasformata in un centro di gioco in cui i criminali sarebbero andati a condurre affari illegali e avrebbero creato le loro basi per schemi e frodi che coinvolgono criptovalute e traffico di esseri umani. Tuttavia, la repressione nei confronti di Sun Valley Clark è correlata alla decisione complessiva di assumere una posizione più dura nei confronti della sublicenza di terze parti da parte dei POGO.

Il Consiglio di sicurezza della contea di Clark ha parlato venerdì confermando che questo problema ha consentito ai criminali di aprire un negozio nella giurisdizione e condurre affari fuori da lì, utilizzando le licenze POGO come copertura. Questo sarà ora affrontato con tutta la forza della legge. I POGO sono stati a lungo criticati per le loro pratiche discutibili e accusati di essere portatori di mali sociali e criminalità.

Crimine generato da POGO illegali

La maggior parte di questo crimine ha preso di mira i clienti stranieri, ma nel frattempo molti degli operatori sono stati coinvolti nella tratta di esseri umani poiché spesso attirano lavoratori da altri paesi dell’Asia e poi li tengono in cattività, offrendo paga nominale e sostanza. Questa forma di schiavitù moderna ha avuto un impatto dannoso sulla reputazione delle Filippine e ha ulteriormente esacerbato le relazioni con i suoi vicini, in particolare la Cina.

PAGCOR ha anche recentemente risposto e rilasciato un rimprovero pubblico a un sito Web che aveva dirottato un nome di dominio di importanza storica negli Stati Uniti per indurre i consumatori inconsapevoli a giocare d’azzardo con l’operatore di gioco d’azzardo illegale, non registrato e, con ogni probabilità, fraudolento.

BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
BONUS DI BENVENUTO: 100% fino a 500€ + 200 giri gratis
BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 free spin